Crea sito

I soci privati delle Banche Centrali (private)

I SOCI DELLA BANCA D’ITALIA  

Gruppo Intesa (27,2%), BNL (2,83%)
Gruppo San Paolo (17,23%) Monte dei Paschi di Siena (2,50%)
Gruppo Capitalia (11,15%) Gruppo La Fondiaria (2%)
Gruppo Unicredito (10,97%) Gruppo Premafin (2%)
Assicurazioni Generali (6,33%) Cassa di Risparmio di Firenze (1,85%)
INPS (5%) RAS (1,33%)
Banca Carige (3,96%) privati (5,65%)

I SOCI DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA (BCE)

Banca Nazionale del Belgio (2,83%) Banca centrale del Lussemburgo (0,17%) 
Banca Nazionale della Danimarca (1,72%) Banca d’Olanda (4,43%)
Banca Nazionale della Germania (23,40%) Banca nazionale d'Austria (2,30%)
Banca della Grecia (2,16%) Banca del Portogallo (2,01%)
Banca della Spagna (8,78%) Banca di Finlandia (1,43%)
Banca della Francia (16,52%) Banca Centrale di Svezia (2,66%)
Banca Centrale d’Irlanda (1,03%) Banca d’Inghilterra (15,98%)  (Non ha l’euro)  
Banca d'Italia (14,57%)  

I SOCI DELLA FEDERAL RESERVE U.S.A.

Rothschild Bank di Londra Kuhn Loeb Bank di New York
Warburg Bank di Amburgo Israel Moses Seif Banks d’Italia
Rothschild Bank di Berlino   Goldman, Sachs di New York
Lehman Brothers di New York Warburg Bank di Amsterdam
Lazard Brothers di Parigi Chase Manhattan Bank di New York  


I personaggi qui sotto possedevano banche che a loro volta possedevano azioni della FED. Le banche elencate hanno un controllo significativo sul New York FED District, che controlla gli altri 11 FED Districts. Queste banche sono in parte possedute da stranieri e controllano la New York FED District Bank:

First National Bank di New York   Levi P. Morton  
James Stllman National City Bank, New York   M.P. Pyne  
Mary W. Harnman   George F. Baker  
National Bank of Commerce, New York   Percy Pyne  
A.D. Jiullard   Mrs.G.F. St. George  
Hanover National Bank, New York   J.W. Sterling  
Jacob Schiff   Katherine St. George  
Chase National Bank, New York   H.P. Davidson  
Thomas F. Ryan   J.P. Morgan (Equitable Life/Mutual Life)
Paul Warburg   Edith Brevour T. Baker
William Rockefeller    

Fonte: http://www.disinformazione.it/banchecentrali.htm